lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

L’OMS avverte della disparità nella distribuzione globale dei vaccini

Ginevra, 10 nov (Prensa Latina) Un rapporto dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) sul mercato globale dei vaccini nel 2022, pubblicato oggi, dimostra un'offerta limitata ed una distribuzione diseguale nei paesi ad alto e basso reddito.

 

È un esempio con il vaccino contro il papillomavirus umano (HPV) per combattere il cancro del collo dell’utero, che ha raggiunto solo il 41% dei paesi a basso reddito, nonostante il fatto che gran parte di questo cancro sia concentrato in questi paesi. mentre nelle nazioni ad alto reddito la percentuale è più alta (83).

L’accessibilità economica è anche una barriera all’accesso ai vaccini, poiché mentre i prezzi tendono a essere graduati in base al reddito, le disparità a questo riguardo significano che i paesi a reddito medio pagano tanto, o anche di più, rispetto ai paesi a reddito più alto.

Secondo il testo, nel 2021 sono state fornite circa 16 miliardi di dosi di vaccini, per un valore di 141 miliardi di dollari, cifre che sono, rispettivamente, quasi tre volte il volume di mercato del 2019.

 

Ig/lpn

 
ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE