domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

PRI senza proposta di riforma elettorale in Messico ma voterà contro

Città del Messico, 14 nov (Prensa Latina) Alejandro Moreno, leader del Partito Rivoluzionario Istituzionale (PRI), ha ammesso oggi di non avere progetti controproposti alla riforma elettorale proposta dal presidente del Messico, Andrés Manuel López Obrador, ma voteranno contro la stessa.

 

In una conferenza stampa presso la sede principale di questo partito, Moreno ha parlato della marcia di ieri a sostegno dell’Istituto Nazionale Elettorale (INE) e si è detto contento della partecipazione.

Poco prima nella sua conferenza stampa mattutina, López Obrador ha detto che se avessero scelto lo Zócalo come luogo per il raduno, non l’avrebbero riempito.

Moreno non ha risposto al suo criterio che si trattava di una mobilitazione di classe.

Tuttavia, ha insistito sul fatto che il PRI mantenga l’impegno di votare contro non solo ciò che considera dannoso per l’INE, ma anche di quello assunto con l’allora coalizione Va por México -di cui non fa più parte.

Ha chiarito che al di là di questa bocciatura e dell’inesistenza di proposte controproposte nel PRI, l’importante è essere contro le iniziative del governo.


Ig/lma

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE