venerdì 19 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Vicepresidenza della Colombia concretizza azioni con un focus sociale

Bogotà, 15 nov (Prensa Latina) Il lavoro della vicepresidenza colombiana, con un nuovo approccio basato sulla ricerca dell'uguaglianza sociale, sta dando oggi risultati tangibili.

 

Conclusi oggi i primi 100 giorni del governo di Gustavo Petro e Francia Márquez, la vicepresidenza evidenzia lo sviluppo e l’attuazione di politiche pubbliche che garantiranno il diritto all’uguaglianza.

Secondo il riassunto del lavoro di questo periodo, si aggiunge il rispetto dei principi di non discriminazione e non regressione.

Inoltre, la difesa dei soggetti di protezione costituzionale speciale e dei gruppi discriminati o emarginati, nonché l’adempimento degli impegni del capitolo etnico dell’Accordo di Pace. 

Aggiunge, come uno dei risultati, i compiti del governo nelle relazioni con il movimento afro discendente ed indigeno a livello internazionale, nonché piani e programmi specifici per regioni e popolazioni tradizionalmente discriminate.

Spicca la presentazione del disegno di legge per la creazione del Ministero dell’Uguaglianza e dell’Equità, varato al Congresso dal capo dello Stato, Petro.

Tutto il lavoro, ma soprattutto la stessa proposta del disegno di legge, sono considerate un fatto storico.

Secondo la vicepresidentessa Francia Márquez “apre le porte dello Stato per permettere di farne parte a coloro che storicamente sono stati esclusi ed emarginati”.

Francia Márquez ritiene che l’uguaglianza, come valore essenziale, sia ciò che consentirà alla Colombia di avanzare su questo cammino verso la pace totale.

 

Ig/otf 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE