domenica 14 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Le elezioni a Cuba sono un esercizio effettivo del potere del popolo

L'Avana, 17 nov (Prensa Latina) Il processo elettorale in cui è immersa oggi Cuba è un effettivo esercizio del potere del popolo, secondo il presidente della Commissione Affari Costituzionali e Legali del Parlamento, José Luis Toledo.

 

Il deputato all’Assemblea Nazionale del Potere Popolare ha evidenziato la singolarità delle elezioni nell’isola, dove non partecipano partiti politici e sono i cittadini, direttamente, a proporre i candidati in base ai meriti, alle capacità ed al rispetto guadagnato nel loro posto di residenza.

Toledo è apparso il giorno prima alla televisione cubana per parlare delle prossime elezioni dei delegati distrettuali (rappresentanti locali), che costituiranno le assemblee municipali dopo il voto del 27 novembre.

Il parlamentare ha insistito sull’importanza di questo passaggio, poiché questa istanza è “l’organo supremo del potere dello Stato nel territorio ed è investita della massima autorità”.

Ha spiegato che uno dei momenti più rilevanti, poi, è la nomina dei candidati, perché è lì che vengono selezionati coloro che hanno le migliori condizioni per svolgere gli incarichi.

Questo processo si è svolto tra il 21 ottobre e il 18 novembre e, in generale, ha sottolineato, si è svolto senza battute d’arresto.

Ig/kmg

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE