sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Attentato a colpi di arma da fuoco lascia tre morti in due scuole in Brasile

Brasilia, 25 nov (Prensa Latina) Almeno tre persone sono morte e 11 sono rimaste ferite dopo l'attacco perpetrato oggi da un giovane armato all'interno di due scuole di un quartiere di Aracruz, comune nello stato brasiliano dell'Espírito Santo (sud-est).

 

Gli spari sono avvenuti presso il polo didattico statale Primo Bitti e presso una scuola privata sulla stessa strada situata a Praia de Coqueiral, sul litorale della divisione territoriale.

Il portale G1 ha assicurato che le prime informazioni, secondo un poliziotto militare rifugiato sul posto, sono che l’autore dell’aggressione è un giovane, ma l’identità dell’assassino è ancora sconosciuta.

Secondo il segretario alla pubblica sicurezza, l’aggressore ha fatto irruzione nella scuola statale con una pistola semiautomatica ed ha sparato diversi colpi, poi è andato nella stanza degli insegnanti e ha sparato di nuovo. Nell’unità, due insegnanti sono stati uccisi.

Successivamente, l’assassino ha lasciato questa scuola in macchina ed è andato all’accademia di Praia de Coqueiral, dove ha ucciso uno studente.

Il governatore dell’Espíritu Santo, Renato Casagrande, ha confermato gli atti di spargimento di sangue ed ha sottolineato che la motivazione del giovane per entrare e attaccare brutalmente questi istituti scolastici è ancora sconosciuta.

 

Ig/ocs

 
ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE