venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

La proposta di Lula per le famiglie povere ha il sostegno del Senato brasiliano

Brasilia, 29 nov (Prensa Latina) Alleati al Senato del presidente eletto, Luiz Inácio Lula da Silva, sono riusciti a raccogliere oggi 29 firme per iniziare in Brasile l'analisi della cosiddetta Proposta di Emendamento Costituzionale (PEC) della Transizione.

 

Tra l’altro, il testo rende possibile il pagamento di 600 reais (112 dollari) dalla Bolsa Família (attualmente Auxilio Brasil), un programma di assistenza sociale per le famiglie povere, a partire dal prossimo gennaio.

Perché una PEC inizi l’iter alla Camera Alta servono le firme di almeno un terzo della composizione, cioè di 27 degli 81 senatori.

L’iniziativa cerca di aprire spazi nei bilanci 2023 per finanziare sussidi ai più bisognosi.

Lula intende sbloccare i 600 reais per i favoriti, con più di 150 (28 dollari) per ogni bambino fino a 6 anni.


Ig/ocs

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE