domenica 14 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il presidente cileno chiede di approfondire i legami con Bolivia

Santiago del Cile, 1° dic (Prensa Latina) Il presidente cileno, Gabriel Boric, ha espresso oggi la sua decisione di continuare a lavorare per approfondire e migliorare le relazioni con Bolivia, dopo aver appreso della sentenza dell'AIA sulla disputa sul fiume Silala.

 

“Oggi, dopo questa sentenza, possiamo concentrarci su ciò che ci unisce e non su ciò che ci separa, promuovendo la cooperazione per contribuire allo sviluppo dei nostri paesi e dei nostri popoli”, ha affermato Boric. La Corte Internazionale di Giustizia dell’AIA ha confermato questo giovedì che Silala è un corso d’acqua internazionale e che entrambi i paesi hanno il diritto ad un uso equo e ragionevole dei suoi benefici. Dopo aver definito il parere favorevole, il presidente Boric ha affermato che questa decisione conferma la pretesa cilena di raggiungere la certezza del diritto sulla natura del Silala e di risolvere una controversia tra i due stati confinanti. Secondo il presidente cileno, c’è tutta la volontà di lavorare con Bolivia su temi come la sicurezza, la migrazione, la lotta alla criminalità organizzata e la lotta al cambiamento climatico. Ig/car

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE