giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

La bozza della legge sulla salute pubblica di Cuba sarà divulgata nel 2023

La bozza della legge sulla salute pubblica di Cuba sarà divulgata nel 2023 e, se approvata dal Parlamento, abrogherà la legge 141 oggi in vigore nell'isola caraibica.

 

Da gennaio a marzo del prossimo anno il documento sarà diffuso ed in tutte le province si svolgeranno incontri con operatori del settore, deputati e cittadini.

Ci saranno anche consultazioni specializzate, una campagna di comunicazione e infine il progetto sarà presentato all’Assemblea Nazionale del Potere Popolare secondo il programma legislativo, ha sottolineato il ministro cubano della Salute Pubblica, José Angel Portal.

Il nuovo regolamento, composto da quattro titoli, sancisce la sanità pubblica come diritto del popolo ed il ministero come rettore, difende le garanzie costituzionali delle persone e introduce etica e valori nell’ambito della formazione e dell’esercizio della professione.

“Inoltre, incorpora i concetti della salute e del rapporto dell’uomo con l’ambiente, affronta l’integrazione multidisciplinare, riconosce la sicurezza economico-finanziaria pianificata dei servizi sanitari ed introduce i postulati contenuti nei trattati internazionali ratificati dallo Stato cubano”, sottolinea il sito del suddetto ministero.

Il documento propone “il concetto di cura, protezione e miglioramento della salute, aggiorna l’organizzazione e gli obblighi dello Stato e del Governo per garantire il funzionamento di servizi accessibili, gratuiti e di qualità, e comprende i doveri degli utenti”, sottolinea la fonte.

Uno dei temi più innovativi è che enuncia il riconoscimento dell’eutanasia come diritto della persona a una morte dignitosa e come forma di cura e assistenza sanitaria attraverso una procedura medica che provoca la fine della vita. Tuttavia, la sua attuazione richiede una disposizione legale di rango superiore.

 

 

Joel Michel Varona, giornalista di Prensa Latina

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE