domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Partito Morena esige un’indagine su una festa neonazista in Messico

Città del Messico, 12 dic (Prensa Latina) Leader nazionali del partito ufficiale Movimento di Rinnovamento Nazionale (Morena) ha chiesto oggi alla Procura Generale di indagare su una festa neonazista recentemente tenutosi nella capitale.

Deputati locali e federali si sono recati davanti a questa istituzione per denunciare che il 29 ottobre si è svolta un’attività neonazista nel quartiere di Santa María la Ribera.

La legislatrice federale Marisol Gasé, altri colleghi e leader nazionali hanno sporto denuncia contro i responsabili di atti che potrebbero costituire reati contro la dignità delle persone e discriminazioni durante la festa.

Dopo aver consegnato una lettera alla Procura, Gasé, ha detto che quel giorno si è svolta la baldoria fascista clandestina nella sala El Pentatlón con circa 300 persone e cinque gruppi musicali di estrema destra: tre di origine spagnola e due di origine messicana.

I biglietti costavano 1.580 pesos (78 dollari) e durante la presentazione venivano lanciati slogan di odio e indubbi saluti nazisti, oltre al fatto che il locale era decorato con svastiche, immagini di Adolf Hitler e frasi in tedesco.

 

Ig/lma

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE