sabato 20 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il sistema sanitario cubano riceve donazioni dal Giappone e dall’Unicef

L'Avana, 21 dic (Prensa Latina) Nell'ambito del progetto promosso da Giappone e dall’ Unicef, volto a rafforzare le capacità sanitarie per fronteggiare la COVID-19 a Cuba, è stata consegnata oggi una donazione di attrezzature mediche ad un'istituzione sanitaria locale.

 

In questa giornata il policlinico Lidia y Clodomira, nel comune di Regla del capoluogo, ha ricevuto frigoriferi e freezer con relativi termoregolatori pre-qualificati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, finalizzati a garantire la conservazione dei vaccini.

Durante la consegna della donazione, l’ambasciatore della nazione giapponese a Cuba, Kenji Hirata, ha espresso la sua soddisfazione per i risultati degli aiuti forniti dal suo governo all’isola attraverso il Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia (Unicef) per la lotta alla pandemia.

Il diplomatico si è congratulato con il governo, il popolo e gli scienziati cubani per i risultati conseguiti di fronte alla crisi sanitaria ed ha sottolineato che le risorse donate avranno anche un impatto a lungo termine, nelle future campagne di vaccinazione e per la ricerca scientifico-epidemiologica. La rappresentante Unicef nella più grande delle Antille, Alejandra Trossero, ha evidenziato che del progetto beneficiano più di sei milioni di persone, tra cui 1,2 milioni di bambini.


Ig/lpn

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE