lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Film argentino nella rosa dei candidati per premio britannico

Buenos Aires, 6 gen (Prensa Latina) Il film “Argentina, 1985” è stato selezionato nella categoria Miglior Film Straniero alla 76° edizione dei British Academy of Film and Television Arts Awards, lo ha evidenziato oggi l'agenzia Télam.

 

Secondo il calendario previsto, il 19 di questo mese sarà resa nota la lista definitiva dei cinque lungometraggi che si contenderanno tale riconoscimento.

Celebrata e premiata dalla critica, l’opera diretta da Santiago Mitre e interpretata da Ricardo Darín non solo propone un approccio ad un terribile passato, ma costituisce anche un appello a preservare la memoria per evitare un ritorno ai tempi del terrorismo di stato.

Tra il 1976 e il 1983 Argentina ha vissuto i momenti più bui della sua storia e più di 30.000 persone sono state rapite, detenute, torturate e assassinate dall’ultima dittatura militare di questo paese.

In questo contesto, le Madri e le Nonne di Plaza de Mayo ed altre organizzazioni denunciarono gli orrori commessi dal regime e iniziarono la ricerca incessante della verità.

Con decreti dell’ex presidente Raúl Alfonsín (1927-2009), nel 1983 è stata creata la Commissione Nazionale per la Scomparsa delle Persone.

Il film racconta il lavoro del procuratore Julio Strassera e del suo sostituto, Luis Moreno, in un momento in cui il perseguimento dei capi militari era ostacolato dalle Forze Armate.

Durante l’accusa dei repressori, Strassera ha affermato: “Voglio usare una frase che non mi appartiene perché appartiene già a tutto il popolo argentino. Giudici: Mai più!”.

La condanna di cinque dei nove imputati è stata considerata un evento storico ed un colpo basso all’impunità.

Il film è stato anche selezionato per rappresentare questa nazione agli Oscar.


Ig/gas

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE