domenica 14 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il primo ministro palestinese denuncia la pirateria ed il saccheggio israeliani

Ramallah, 9 gen (Prensa Latina) Il primo ministro palestinese, Muhammad Shtayyeh, ha accusato oggi Israele di pirateria e saccheggi sistematici nei territori occupati, ed ha avvertito di un'esplosione sociale prossima, di fronte a tali crimini.

 

Nell’inaugurare una riunione di gabinetto, tenutasi in questa città, il capo del governo ha criticato le recenti misure anti-palestinesi approvate da Tel Aviv.

Il furto delle nostre risorse finanziarie cerca di minare l’Autorità Nazionale Palestinese (ANP), ha affermato.

La vendetta praticata dal potere occupante non scoraggerà il nostro popolo e la sua leadership nella lotta politica, diplomatica e legale per ottenere il proprio diritto all’autodeterminazione ed all’indipendenza, ha assicurato.

La scorsa settimana il governo di estrema destra di Benjamin Netanyahu ha annunciato diverse misure contro l’ANP per aver chiesto e promosso un voto all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

Approvata con 87 voti favorevoli, 26 contrari e 53 astenuti, l’iniziativa ha chiesto alla Corte Internazionale di Giustizia (CIG) un parere consultivo sull’occupazione israeliana.

Ha anche chiesto a questo organo di giustizia di pronunciarsi sul conflitto e di indagare sulle leggi discriminatorie e sulle misure di Tel Aviv per cambiare la composizione demografica di Gerusalemme Orientale.

Per rappresaglia, Netanyahu ha ordinato di fermare tutte le costruzioni palestinesi nell’Area C, un’area che rappresenta il 60% della Cisgiordania ed è sotto il diretto controllo israeliano dal 1967.

Inoltre, ha annunciato il sequestro di 139 milioni di shekel (circa 39 milioni di dollari) di fondi fiscali raccolti per conto del governo palestinese e l’adozione di misure contro le organizzazioni che promuovono “qualsiasi attività ostile” nei confronti dello stato ebraico, comprese azioni politiche e legali.

 

Ig/rob

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE