mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Le truppe israeliane uccidono un altro minorenne palestinese

Ramallah, 16 gen (Prensa Latina) Un adolescente palestinese di 14 anni è morto oggi in ospedale per le ferite riportate dopo essere stato colpito da un proiettile israeliano durante un raid militare nel campo profughi di Deheisheh, nel sud della Cisgiordania.

 

Il ministero della Salute palestinese ha identificato la vittima, in un comunicato, come Omar Khaled Khmour, colpito alla testa questa mattina.

Fonti della sicurezza hanno riferito all’agenzia di stampa ufficiale WAFA che una grossa unità dell’esercito israeliano ha fatto irruzione nel campo di Deheisheh per arrestare gli attivisti.

Durante il raid, i giovani del campo hanno lanciato pietre contro gli agenti in divisa, che hanno risposto con proiettili veri e lacrimogeni.

Dall’inizio di quest’anno, 14 palestinesi sono stati uccisi dai soldati, quattro dei quali minorenni, ha detto WAFA.

Secondo questa agenzia di notizie, nel 2022 coloni e truppe della nazione vicina hanno ucciso 224 palestinesi nei territori occupati, la maggior parte dei quali in Cisgiordania.


Ig/rob

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE