giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba prevede un 2023 di maggiori progressi nei legami con Cina

Pechino, 19 gen (Prensa Latina) Le autorità cubane prevedono oggi un 2023 di maggiori progressi nelle relazioni e nella cooperazione multisettoriale con Cina, sulla base delle linee guida, degli accordi e dei consensi raggiunti durante la visita qui del presidente Miguel Díaz-Canel.

 

In un’intervista a Prensa Latina, l’ambasciatore de L’Avana presso il colosso asiatico, Carlos Miguel Pereira, ha evidenziato che i risultati del viaggio del presidente lo scorso novembre infondono ottimismo nei legami verso il futuro, anche se implicano molto lavoro per renderli realtà.

Come ha notato, questo breve ma intenso soggiorno ha segnato un prima e un dopo, è stato opportuno, ci ha permesso di fare il punto sullo stato dei legami e, inoltre, riprendere il dialogo in prima persona al più alto livello politico per affrontare l’universo delle questioni con trasparenza e sincerità dell’agenda bilaterale.

Tra gli aspetti positivi, il diplomatico ha citato la negoziazione dei termini e delle condizioni del processo di risanamento del debito con Cina, l’elevata sensibilità dei leader e la ratifica della fiducia che le difficoltà possano essere superate con una più profonda cooperazione.

Ha sottolineato l’annuncio di agevolazioni finanziarie in modo che l’isola possa realizzare importanti programmi con un impatto socioeconomico, la ripresa dei lavori industriali, le energie rinnovabili e la modernizzazione dei media, tra gli altri.



Ig/ymr

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE