sabato 20 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Bolsonaro chiede un visto turistico per prolungare la sua permanenza negli Stati Uniti

Brasilia, 30 gen (Prensa Latina) Lo sconfitto presidente brasiliano Jair Bolsonaro ha chiesto un visto turistico di sei mesi per proseguire negli Stati Uniti. Lo rivela il quotidiano inglese Financial Times, citato oggi dal portale Brasil 247.

 

Secondo l’avvocato dell’ex soldato, Felipe Alexandre, le autorità statunitensi hanno ricevuto venerdì la relativa documentazione.

L’avvocato ha consigliato a Bolsonaro di non lasciare gli Stati Uniti durante il processo di analisi della concessione del visto, che può durare mesi.

Alexandre ha anche osservato che il politico di estrema destra potrebbe decidere di richiedere un visto statunitense “più permanente” rispetto alla proroga di sei mesi che sta chiedendo, ha osservato la pubblicazione inglese.

Bolsonaro è arrivato nello stato della Florida il 30 dicembre prima dell’insediamento (1° gennaio) del presidente Luiz Inácio Lula da Silva, che lo ha sconfitto alle elezioni di ottobre.

Il suo visto ufficiale è scaduto il giorno in cui ha lasciato il potere, ma prevedeva un periodo di 30 giorni aggiuntivi in cui poteva rimanere nella nazione settentrionale.

 

Ig/ocs

 
ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE