lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Museo di Belle Arti di Cuba evocherà l’opera pittorica di Ernesto Rancaño

L'Avana, 30 gen (Prensa Latina) Una selezione di pezzi realizzati dagli anni '90 fino agli ultimi giorni di Ernesto Rancaño compongono oggi la mostra “Como Estatuas de Sal”, al Museo Nazionale di Belle Arti di Cuba.

 

La mostra tributo al prolifico creatore, scomparso lo scorso anno, aprirà il 3 febbraio e durerà fino al 23 aprile, per illustrare la sua maestria, per la quale occupa un posto privilegiato nelle arti plastiche della maggiore delle Antille.

Secondo l’istituzione, il progetto è costituito da prestiti ricevuti da collezioni private e istituzionali, che custodiscono “l’ampio patrimonio che Rancaño ha lasciato in eredità alla sua famiglia”, nonché opere che appartengono al Museo.

“La selezione pone uno sguardo indietro sulla traiettoria di questo autore e, senza dubbio, invita a quello studio necessario e critico, sul posto di Ernesto Rancaño nell’attuale arte cubana; oggi, quando il suo ciclo creativo si è già congelato nella poesia definitiva e trascendente”, dice l’invito alla mostra.

“Como Estatuas de Sal” arriva a un anno dalla dipartita fisica del creatore, “un artista di raffinata sensibilità, riconosciuto per la maestria del suo pennello e del suo tratto, creatore di un immaginario di simboli che identificano una vasta e prolifica produzione”, conclude il testo.

 

Ig/lbl

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE