martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Colombia ratifica a Cuba il suo legame con la cultura della pace

L'Avana, 10 feb (Prensa Latina) La Ministra della Cultura colombiana, Patricia Ariza, ha sottolineato oggi che si sta lavorando sulla cultura della pace e sulla ricostruzione del tessuto sociale della nazione.

 

In una conversazione tenutasi alla fortezza de La Cabaña durante la 31° Fiera del Libro de L’Avana, in cui Colombia è l’ospite d’onore, Ariza ha affermato che questo ministero intende la pace come un modo di essere, pensare e sentire, e questo deve essere installato nei cuori dei cittadini.

Ha evidenziato l’Accordo di Pace per la sua nazione (firmato a Cuba nel 2016) come un pilastro in questo senso, ma che deve essere accompagnato dal raggiungimento di una cultura di pace.

Ariza ha anche affermato che l’arte ha una funzione profondamente trasformativa, contribuendo alla costruzione della narrativa della nazione, così frammentata nel suo paese dalla guerra e dalla violenza, ha affermato.

Al convegno, intitolato “L’arte come strumento per costruire la pace e risanare il tessuto sociale”, hanno preso parte anche le intellettuali e artiste colombiane Carolina Vivas e Lucía González.

Entrambi hanno affermato che la Commissione per la Verità può fare appello alle pratiche artistiche e culturali per contribuire alla ricostruzione della memoria storica della Colombia.

Hanno convenuto che nel contesto attuale il compito del Ministero della Cultura è enorme, in un paese che ha vissuto con tanta segregazione, razzismo e violenza.


Ig/dla

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE