lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Tre morti e cinque feriti dopo l’attentato a Gerusalemme Orientale

Tel Aviv, 10 feb (Prensa Latina) Due persone sono morte e cinque sono rimaste ferite oggi quando un uomo ha investito con la sua auto un gruppo nella zona occupata di Gerusalemme Orientale, prima di essere abbattuto dalla polizia israeliana.

 

L’incidente è avvenuto alle 13:27 ora locale nella colonia israeliana di Ramot, situata nella parte orientale della città, hanno detto le forze armate.

L’aggressore è stato identificato come Hussein Karaka, 31 anni, del quartiere di Issawiya, ha detto il portale di notizie Arutz Sheva.

Dall’ascesa al potere in Israele di una coalizione di estrema destra alla fine dello scorso anno, la tensione in Cisgiordania è aumentata dopo diverse incursioni letali compiute dai soldati, che hanno provocato azioni di ritorsione.

A gennaio, le truppe israeliane hanno ucciso 10 palestinesi nel campo profughi di Jenin, nel nord della Cisgiordania, considerato una delle roccaforti delle milizie.

In risposta, il giorno successivo un palestinese ha ucciso sette israeliani a Gerusalemme Orientale, territorio occupato dal 1967.


Ig/rob

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE