giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Lula promette aumento a maggio del salario minimo in Brasile

Brasilia, 16 feb (Prensa Latina) Il presidente Luiz Inácio Lula da Silva ha promesso oggi che il salario minimo in Brasile aumenterà da maggio, da 1.302 reais (circa 250 dollari) a 1.320 reais (253 dollari).

 

“Stabiliremo una nuova regola sul salario minimo che avevamo nel mio primo mandato (2003-2006)”, ha detto Lula durante un’intervista alla stazione televisiva CNN Brasil.

Per il fondatore del Partito dei Lavoratori, aumentare questa retribuzione è un impegno per il popolo brasiliano, tenendo conto delle nuove forme del mercato e dell’invariabile trasformazione delle dinamiche del lavoro.

La promessa era uno dei punti chiave della sua campagna elettorale.

A dicembre questa remunerazione è stata riadattata da 1.212 reais (circa 232 dollari) a 1.302 dal governo del presidente sconfitto, Jair Bolsonaro.

Il nuovo rialzo deve essere annunciato il 1° maggio, quando si celebra la Giornata Internazionale dei Lavoratori.

Secondo l’ex sindacalista, a maggio, oltre alla modifica, verrà ripristinata la politica utilizzata nei governi del PT, che tiene conto del riaggiustamento dell’inflazione, più la crescita del prodotto interno lordo del paese.

 

Ig/ocs

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE