sabato 20 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cile chiede di estendere il lavoro dei vigili del fuoco stranieri

Santiago del Cile, 23 feb (Prensa Latina) Il governo cileno ha deciso di rafforzare le misure contro gli incendi boschivi che stanno attualmente interessando il centro-sud del paese, chiedendo anche l'estensione della presenza delle brigate internazionali.

 

Nonostante si registri una diminuzione del numero e dell’intensità degli incendi, le condizioni meteorologiche sono date per la loro eventuale riattivazione nei prossimi giorni, a causa delle alte temperature e della prolungata siccità.

Secondo l’ultimo bilancio del Servizio Nazionale di Prevenzione e Risposta ai Disastri, gli incendi sul territorio nazionale sono 301, di cui 40 attivi ed oltre 200 sotto controllo.

Il numero dei morti per le fiamme rimane a 25, più di 450.000 ettari di foreste e raccolti sono devastati, 2.019 case distrutte e quasi 6.000 agricoltori hanno subito perdite.

Di fronte a questa situazione, il governo ha chiesto alle brigate internazionali arrivate per contribuire alla lotta contro il disastro di prolungare la loro permanenza in Cile.

 

Ig/eam

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE