lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Francia rifiuta l’inclusione di Cuba nella lista dei paesi terroristi

Parigi, 1° mar (Prensa Latina) L'associazione francese Cuba Linda ha condannato oggi la decisione del governo statunitense di mantenere l'isola nella lista unilaterale dei paesi che sponsorizzano il terrorismo, misura che ha inquadrato nella criminale crociata di Washington contro Cuba.

 

“Il paese più terrorista del pianeta mantiene Cuba solidale nell’elenco dei paesi che sponsorizzano il terrorismo. Sfortunatamente, questo non ci sorprende più davvero, Biden continua la politica criminale e insensata dei suoi predecessori”, ha avvertito in un comunicato condiviso con Prensa Latina.

Secondo l’organizzazione creata nel 1998, agli Stati Uniti manca l’autorità morale e la credibilità per stilare la suddetta lista, e ancor meno per inserirvi Cuba, che ha subito migliaia di vittime a causa di atti terroristici organizzati, eseguiti e finanziati dall’inizio del nazione settentrionale.

Ha anche denunciato il coinvolgimento degli Stati Uniti nelle guerre e nella destabilizzazione in tutto il mondo e l’imposizione di sanzioni e blocchi genocidi a coloro che non si sottomettono ai loro interessi.

Cuba Linda ha chiesto la fine delle aggressioni di Washington contro la più grande delle Antille e ha sottolineato il diritto del suo popolo a seguire la strada scelta.

Allo stesso modo, ha ripudiato l’impatto del bloqueo statunitense, aggravato in ambito finanziario dalla presenza nella lista degli sponsor del terrorismo.


Ig/wmr

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE