lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

I vigili del fuoco forestali venezuelani che si sono recati in Cile sono tornati

Caracas, 2 mar (Prensa Latina) Gli uomini e le donne della Fuerza de Tarea Umanitaria Simón Bolívar sono rientrati oggi in Venezuela, dopo aver contribuito con successo allo spegnimento degli incendi boschivi che hanno devastato per diverse settimane le regioni del Cile.

 

Il vice ministro per l’America Latina ed i Caraibi del Ministero degli Esteri, Rander

Peña, il ministro del potere popolare per l’ecosocialismo, Josué Lorca, e il viceministro per la gestione dei rischi e la protezione civile, Carlos Pérez, sono venuti ad accoglierli all’aeroporto internazionale di Maiquetía, nello stato di La Guaira.

Presente anche il direttore commerciale dell’ambasciata cilena in Venezuela, Miguel Meneses.

“A nome del Presidente Nicolás Maduro, abbiamo ricevuto i 53 membri della brigata che erano in Cile a combattere, corpo a corpo, contro gli incendi boschivi in ​​questo paese fratello. La solidarietà è un principio della Rivoluzione Bolivariana!”, ha sottolineato in twitter il vice ministro per l’America Latina.

“Siete una degna fonte di ispirazione, fratellanza, solidarietà e integrazione latinoamericana dopo aver svolto con successo il nobile compito di spegnere gli incendi”, ha espresso il ministro del potere popolare per le relazioni estere Yván Gil sullo stesso social network.

Ig/jcd

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE