sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Siria e l’Unicef discutono sulla ricostruzione delle scuole danneggiate dai terremoti

Damasco, 3 mar (Prensa Latina) Il ministro degli Esteri siriano, Faisal Al-Mekdad, e la direttrice esecutiva del Fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia (Unicef), Catherine Russell, hanno passato oggi in rassegna le modalità di cooperazione nella riabilitazione delle scuole colpite dai terremoti. 

 

Secondo un comunicato stampa del ministero degli Esteri, i colloqui hanno affrontato la risposta alle conseguenze dei terremoti e l’attuazione di progetti che si prendono cura dei bambini ed alleviano il dolore causato da questo disastro.

Siria attribuisce grande importanza ai bambini ed ai loro diritti, ma la guerra terroristica imposta e le misure economiche coercitive occidentali rendono difficile aiutare i siriani, in particolare i bambini, ha denunciato il ministro degli Esteri.

Ha affermato che il sostegno delle organizzazioni internazionali, tra cui l’Unicef, è della massima importanza per migliorare in modo sostenibile la realtà della Siria dopo il disastro.

A sua volta, Russell ha ringraziato il governo siriano per il sostegno fornito al lavoro delle squadre Unicef ​​nel paese.

Secondo il ministro dell’Istruzione siriano, Darem Tabaa, il numero di centri educativi danneggiati a causa dei terremoti ammonta a più di 1.450.

 

Ig/fm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE