lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Catalogano le idee di Karl Marx come uno strumento di emancipazione

L'Avana, 14 mar (Prensa Latina) Le idee di Karl Marx costituiscono uno strumento essenziale di emancipazione, considerato oggi dagli accademici cubani in un omaggio al rivoluzionario, pensatore e filosofo politico e sociale, nel 140° anniversario della sua morte.

 

Alla Scuola Superiore Ñico López del Partito Comunista, professori di questa istituzione, accademici, ricercatori e studiosi dei centri del Ministero della Scienza, Tecnologia e Ambiente (Citma) e del Ministero dell’Istruzione Superiore, hanno riflettuto sulla validità del suo lavoro.

Con Marx, per la prima volta, sono state poste le basi per una corretta e profonda comprensione del futuro della società, ha affermato Isabel Monal, dottoressa di ricerca in Scienze Filosofiche e Pedagogia, che ha svolto una lectio magistralis.

Nel suo discorso, ha sottolineato che nel corso della sua vita, la persona considerata il filosofo politico e sociale più influente nella storia dell’umanità, ha costituito le fondamenta che avrebbero fornito ai poveri ed agli sfruttati le armi cognitive per la trasformazione dell’ordine internazionale.

“I popoli e gli uomini che si impegnano e lottano per un mondo migliore, senza sfruttati e senza sfruttatori, continuano ad avere in lui e nelle sue idee uno strumento essenziale di emancipazione”, ha sottolineato.

Nell’incontro, dove sono stati evidenziati l’interpretazione, l’appropriazione ed i contributi del leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, alla teoria marxista, diversi professori di ricerca hanno ricevuto il titolo di Dottori in Scienze.

 

Ig/kmg

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE