martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

L’ambasciata cubana riconosce il lavoro di un’artista siriana

Damasco, 17 mar (Prensa Latina) La missione diplomatica cubana in Siria ha reso oggi omaggio all'artista plastica siriana Duaa Al-Bastati, per la sua arte eccezionale, che costruisce e dà vita.

 

Al-Bastati è nata senza arti superiori, ma non ha mai lasciato che questo fosse un ostacolo e si è laureata alla Facoltà di Belle Arti, sviluppando il suo talento e organizzando diverse mostre con dipinti che ha dipinto usando i suoi piedi.

Ha partecipato alle attività ed agli atti di natura culturale e politica dell’ambasciata dell’isola qui, con dipinti che evidenziano le relazioni storiche tra Siria e Cuba, e ritraggono i leader storici delle due nazioni Fidel Castro, Che Guevara e Hafez Al-Asaad.

Oggi siamo convocati dal più alto onore di incontrare un’artista plastica eccezionale, che porta nella sua arte la sensibilità di una grande donna siriana che, come il suo popolo, è un’autentica rappresentante dello spirito di volontà, resistenza e vittoria di fronte alle avversità, ha detto l’ambasciatore Luis Mariano Fernandez.

Ha aggiunto che il lavoro e la vita di questa donna sono anche un esempio per i cubani di ciò che gli esseri umani sono capaci di fare per un mondo migliore, di pace, solidarietà e amore, senza egoismo, senza sanzioni meschine, senza guerre o blocchi genocidi, che fanno soffrire le persone.

Il direttore del Centro Culturale Abu Rumaneh, Rabab Al-Ahmad, dove si è svolto l’atto di riconoscimento, ha ringraziato questo gesto umano che porta molti dei valori della Rivoluzione Cubana, ed ha affermato che questa azione incoraggia la giovane donna a continuare con la sua arte.

A sua volta l’artista ha espresso la sua gioia per questa iniziativa ed ha manifestato la volontà di partecipare con la sua arte alle prossime attività della missione diplomatica dell’isola caraibica.



Ig/fm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE