lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il presidente di Cuba ha elogiato i risultati delle elezioni nazionali

L'Avana, 27 mar (Prensa Latina) Il Presidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel, ha elogiato oggi i risultati preliminari delle elezioni nazionali, alle quali ha partecipato oltre il 75% degli otto milioni e 120mila elettori convocati.


 “Da ieri lo abbiamo detto: confidiamo nel nostro popolo, che è uscito per difendere la Rivoluzione, nonostante le misure draconiane degli Stati Uniti, nonostante la feroce campagna e gli appelli all’astensionismo, Cuba ha vinto con il 75,92% di partecipazione e il 72,10% di voti a favore di tutti”, ha sottolineato il capo dello Stato sul suo account di Twitter.

In un altro messaggio sul social network, ha descritto il voto di  ieri come una vittoria rivoluzionaria del popolo cubano.

Il presidente ha anche inviato un abbraccio al suo omologo venezuelano, Nicolás Maduro, che si è congratulato con la nazione caraibica per il successo della giornata elettorale ed “ha ribadito il suo fermo e vigoroso sostegno al progetto rivoluzionario, esempio, ispirazione e guida per i popoli della Nostra America Latina e dei Caraibi e del mondo”.

I dati preliminari del Consiglio Nazionale Elettorale (CEN) indicano l’elezione di tutti i candidati proposti per integrare la X Legislatura dell’Assemblea Nazionale del Potere Popolare, nonché un’affluenza di elettori superiore alle recenti precedenti elezioni.

La presidentessa del CEN, Alina Balseiro, ha detto in conferenza stampa che, rispetto al referendum sul Codice delle Famiglie, questo risultato è superiore dell’1,8% e del 7,36% rispetto alle elezioni comunali.

 

Ig/mks

 
ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE