martedì 23 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

La cultura europea sarà la protagonista dell’agenda del Museo di Belle Arti di Cuba

L'Avana, 7 apr (Prensa Latina) Musica e arti visive scandiscono oggi il viaggio sensoriale che sarà ospitato dal Museo Nazionale di Belle Arti dal 9 aprile al 9 maggio, durante il Mese dell'Europa a Cuba.

 

Per l’occasione, l’ente propone una rassegna delle collezioni custodite nelle diverse sale, con visite guidate mirate a dare “la possibilità ai visitatori di sentirsi in un’altra parte del mondo, in un’altra epoca”.

Come ha riferito in una conferenza stampa l’ambasciatrice dell’Unione Europea a L’Avana, Isabel Brilhante Pedrosa, questa opzione spicca nell’agenda dell’incontro, che unisce espressioni creative ed azioni di tutti gli stati membri dell’organizzazione internazionale.

All’insegna del precetto che “l’arte non è ciò che vedi, ma ciò che fai vedere agli altri”, come affermava Edgar Degas nel 1855, il progetto si svolgerà nella sala Olanda, Fiandre e Germania, con la spiegazione di Oscar Antuña.

Allo stesso modo, il calendario si compone di visite alla sala Italia, con particolare attenzione alle opere dell’Antichità (Roma ed Etruria), guidate da Niurka Fanego e Ariadna Zequeira, nonché visite alle opere d’arte dell’antica Grecia, Francia e Spagna.


Ig/lbl

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE