sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba continua gli sforzi per liberare i medici rapiti

L'Avana, 12 apr (Prensa Latina) Il presidente cubano Miguel Díaz-Canel ha riferito oggi che il suo paese sta continuando gli sforzi per il ritorno in sicurezza dei due medici rapiti in Kenya quattro anni fa.

 

“Noi perseveriamo nella nostra battaglia per il sicuro ritorno in patria dei dottori Assel Herrera Correa e Landy Rodríguez Hernández. A quattro anni dal loro rapimento, continuiamo con valorosi sforzi senza arrenderci nello sforzo di averli tra noi, insieme alle loro famiglie ed alla loro gente”, ha scritto il presidente sul suo account dii Twitter.

I due specialisti della nazione caraibica sono stati rapiti nella città keniota di Mandera, al confine con Somalia e bersaglio di attacchi del gruppo jihadista somalo Al Shabab.

Da allora, le autorità cubane hanno sempre continuato gli sforzi per il ritorno dei medici, nonché i contatti con i loro parenti, condivisi dal governo keniota.

 

Ig/mpp

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE