sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Palestina è la causa comune di tutti, sottolinea il leader libanese di Hezbollah

Beirut, 14 apr (Prensa Latina) Il segretario generale di Hezbollah del Libano, Hassan Nasrallah, ha sottolineato oggi che Palestina è la causa comune di tutti, intervenendo alla cerimonia per la Giornata Internazionale di Al Quds (Gerusalemme Orientale).

La massima figura della Resistenza Islamica Libanese ha sottolineato che la Cisgiordania è lo scudo di Gerusalemme, con la sua pazienza, perseveranza e fermezza di fronte agli attacchi dell’entità israeliana.

Il leader della forza sciita ha indicato che l’obbligo ed il dovere in questo momento è quello di sostenere la lotta del popolo palestinese con denaro e armi; e in tal senso ha avvertito Israele che Gerusalemme rappresenta una linea rossa.

A proposito, Nasrallah ha espresso al nemico sionista che le sue azioni negli ultimi mesi potrebbero portare la regione alla guerra, poiché la sua aggressione terroristica minaccia musulmani e cristiani.

Il capo di Hezbollah ha avvertito Israele dei pericoli e delle ripercussioni del tentativo di isolare e assediare la Striscia di Gaza e la Cisgiordania.

A questo proposito, ha rilevato che il cosiddetto asse di resistenza è in piena calma e in una situazione positiva dopo gli eventi importanti che si verificano nello scenario regionale e internazionale.

In questa linea di pensiero, il segretario generale del movimento libanese ha aggiunto che le relazioni bilaterali e il dialogo tra i paesi della regione garantiscono sicurezza e stabilità.

Ig/yma

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE