lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Siria critica il silenzio internazionale nei confronti delle brutalità israeliane

Damasco, 13 apr (Prensa Latina) Il ministero degli Esteri siriano ha denunciato oggi il silenzio internazionale sulle azioni ostili israeliane contro i fedeli palestinesi nella moschea di Al-Aqsa, nella città di Gerusalemme Orientale.

 

Attraverso un comunicato, il ministero degli Esteri ha ritenuto che tali violazioni siano state commesse da coloni e soldati di Tel Aviv, con pieno sostegno e protezione da parte dei governi degli Stati Uniti e dei paesi occidentali.

Ribadiamo ancora una volta la nostra ferma condanna di queste incursioni contro questo luogo sacro musulmano a Gerusalemme Orientale, e assicuriamo che costituiscono una violazione dello status storico e legale della Moschea, afferma la dichiarazione.

Ha esortato la comunità internazionale ad assumersi le proprie responsabilità morali ed a fare pressione su Israele affinché fermi queste pratiche che, secondo il testo, riflettono la sua natura razzista e terroristica.

Gli attacchi della polizia israeliana contro i palestinesi nella suddetta moschea hanno provocato centinaia di feriti e scatenato atti di violenza nel recinto di questo luogo sacro.

 

Ig/fm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE