lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Ricordano l’eredità del Cancelliere della Dignità, Raúl Roa

L'Avana, 18 apr (Prensa Latina) Il ministro delle Relazioni Internazionali cubano (Minrex) ha ricordato oggi l'eredità dell'illustre diplomatico dell'isola antillana, Raúl Roa, in occasione del 117° anniversario della sua nascita.

 

Conosciuto come il Cancelliere della Dignità, Roa ha distrutto le menzogne dell’imperialismo ed ha difeso con fermezza la sovranità e l’indipendenza di Cuba, ha sottolineato il ministro delle Relazioni Internazionali nel suo account di Twitter.

Rodríguez ha elogiato il verbo tagliente ed energico del primo rappresentante del Minrex (1959-1976), il cui “esempio è la linfa della diplomazia rivoluzionaria”. “È sempre stato fedele ai principi per i quali si è battuto”, ha scritto sul social.

Roa è stato prima ambasciatore dell’isola presso l’Organizzazione degli Stati Americani (OSA) e poi Ministro di Stato, che in seguito sarebbe diventato Ministro delle Relazioni Internazionali. 

Il Cancelliere della Dignità è riconosciuto come interprete ideale della concezione del leader storico Fidel Castro sulla diplomazia rivoluzionaria. In nome di quei principi, ha difeso con veemenza la verità del nascente progetto sociale cubano contro i nemici ideologici dell’OSA, dell’ONU e di varie organizzazioni internazionali.

L’eloquenza del suo verbo vibrante e pungente ha dato voce alle giuste cause dell’America e dei popoli oppressi di tutto il mondo. Nel suo ruolo di esponente della politica estera cubana, ha trasceso spettacolari battaglie oratorie, come i momenti drammatici dell’invasione di Girón e durante la Crisi d’Ottobre.


Ig/lld

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE