lunedì 15 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Evocano l’impronta di Alfredo Guevara nel cinema cubano

L'Avana, 19 apr (Prensa Latina) L'Istituto d'Arte e dell’Industria Cinematografiche di Cuba (ICAIC) ha evocato oggi l'opera e l'impronta dell'intellettuale Alfredo Guevara, a 10 anni dalla sua scomparsa fisica.

 

Sul suo account di Twitter, l’Istituto ha affermato che Guevara (1925 – 2013) ha pensato e raccontato la storia del cinema cubano dal suo ruolo di protagonista del processo culturale che ha significato per l’isola, l’America Latina ed il mondo.

Anche l’Unione degli Scrittori e degli Artisti di Cuba (Uneac) ha ricordato il presidente fondatore dell’ICAIC da questo social network, dove ha evidenziato il prolifico lavoro del regista ed intellettuale, che ha lasciato un segno indelebile nella cultura cubana.

Il tweet citava una delle sue famose frasi: “Fondare questo è il nostro compito ma fondare da e per la Bellezza” ed osservava che Guevara era un membro attivo dell’Uneac ed un patriota assoluto.

Ha anche affermato che l’intellettuale in questione è stato il fondatore dell’ICAIC e del suo telegiornale, e della Cineteca cubana.

È stato anche nella genesi e nella guida del Festival del Nuovo Cinema Latinoamericano, e nella sua carriera è stato autore di libri importanti, ha citato l’Uneac.

Alfredo Guevara è stato un politico e promotore culturale cubano, con un dottorato in Filosofia e Lettere presso l’Università de L’Avana, sua città natale, dove ha conosciuto il leader rivoluzionario Fidel Castro.


Ig/dla

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE