sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Ucraina ha pianificato di attaccare le forze russe in Siria

Damasco, 21 apr (Prensa Latina) Documenti trapelati a cui il Washington Post ha avuto accesso e che sono stati citati dai media qui oggi, sottolineano che l'intelligence ucraina prevedeva attacchi contro truppe russe e unità Wagner in Siria.

 

Secondo il quotidiano statunitense, l’obiettivo di questo attacco sarebbe stato quello di causare vittime alla Russia ed al gruppo Wagner, che si trovano in Siria su richiesta del loro governo, e di costringere Mosca a ritirare i suoi media dall’Ucraina.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha interrotto questi piani lo scorso dicembre per passare ad utilizzare in piccoli attacchi droni senza pilota contro le forze russe. 

Il documento afferma che i funzionari ucraini stavano pianificando di addestrare membri della milizia separatista delle Forze Democratiche Siriane (SDF) sostenuta dagli Stati Uniti per attaccare obiettivi russi.

Secondo il quotidiano, Turchia, per evitare di essere coinvolta, ha suggerito che questi piani avvengano dalle aree curde invece che dal nord e dal nord-est controllati da gruppi armati, sostenuti da Ankara.

Non è chiaro il motivo per cui Zelenski abbia interrotto l’operazione, ma si ipotizza che sia dovuto ai pochi droni in mano agli ucraini od ai dubbi sui possibili attacchi che potrebbero derivare se lo portasse a termine, ha concluso il quotidiano.

 

Ig/fm

 
ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE