lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Prigionieri palestinesi in Israele mantengono il piano dello sciopero della fame

Palestinos-Presos-1
Ramallah, 16 giu (Prensa Latina) I prigionieri palestinesi in Israele continuano oggi i loro piani per iniziare uno sciopero della fame a tempo indeterminato domenica prossima, anche se hanno annunciato che stanno studiando le proposte presentate dalle autorità carcerarie per evitare la protesta.

Si stima che centinaia di palestinesi, che sono dietro le sbarre sotto la politica di detenzione amministrativa, potrebbero iniziare lo sciopero.
Attendiamo la decisione finale nelle prossime ore, ha detto Qadri Abu Bakr, capo dell’Autorità per i Prigionieri e gli Ex Detenuti, in una conferenza stampa.
Ha sottolineato che, tra le altre affermazioni, chiedono che questa regola non venga prorogata più di una o due volte ed una migliore assistenza ai malati.
Tale politica viene utilizzata per arrestare i palestinesi per intervalli rinnovabili che in genere vanno da tre a sei mesi sulla base di prove non divulgate, che neanche l’avvocato dell’imputato può vedere.
Abu Bakr ha spiegato che dei quasi 5.000 palestinesi detenuti in Israele, poco più di 1.000 sono incarcerati in regime di detenzione amministrativa senza accusa né processo.

Ig/rob

#sciopero #israele #detenuti palestinesi #palestina

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE