lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Guterres ha condannato gli atti di violenza di Israele contro i civili a Jenin

Guterres-onu
Nazioni Unite, 6 lug (Prensa Latina) Gli attacchi aerei e le operazioni di terra di Israele in un affollato campo profughi hanno costituito la peggiore violenza degli ultimi anni in Cisgiordania, ha valutato oggi il segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres.

L’alto funzionario ha condannato l’assalto militare di due giorni a Jenin, iniziato lunedì mattina scorso e che ha comportato l’uso di attacchi aerei e missili lanciati da droni e che ha ucciso 12 persone, tra cui tre bambini, e feriti più di 120 palestinesi.
Inoltre, l’entità dei combattimenti ha lasciato strade distrutte e molte case e proprietà danneggiate, con almeno 3.000 residenti costretti a fuggire dalle loro case.
Guterres ha rinnovato gli appelli a Israele affinché onori i suoi obblighi ai sensi del diritto internazionale ed adempia al suo dovere di rispettare e preservare la vita umana.
“Bisogna ripristinare la speranza del popolo palestinese in un processo politico significativo, che porti ad una soluzione dei due stati ed alla fine dell’occupazione, è il contributo obbligatorio di Israele alla stessa sicurezza della Palestina”, ha concluso.

Ig/ifs

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE