venerdì 24 Maggio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Israele attacca batterie della difesa aerea, uccidendo due soldati siriani

Damasco, 13 set (Prensa Latina) Due soldati siriani hanno perso la vita oggi e altri sei sono rimasti feriti in un bombardamento missilistico israeliano contro località della provincia costiera di Tartous, a circa 300 chilometri a nord-ovest della capitale.

Il Ministero della Difesa siriano ha riferito che il raid è stato effettuato dal Mar Mediterraneo, utilizzando lanci di razzi contro batterie di difesa aerea.
Si tratta del ventesimo attacco compiuto da Israele quest’anno, il precedente era avvenuto il 22 agosto contro diverse postazioni nei pressi della capitale ed ha provocato il ferimento di un soldato.
Israele attacca spesso il territorio siriano con il pretesto di attaccare obiettivi iraniani, mentre Damasco assicura che questi scontri causano vittime tra la popolazione civile, mirano a prolungare la guerra, mantenere il paese instabile ed indebolire il suo esercito nazionale.
Il Ministero degli Affari Esteri siriano ha esortato il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ad adempiere alle proprie responsabilità ai sensi della Carta ed a porre fine a queste aggressioni israeliane.

Ig/fm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE