venerdì 17 Maggio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Bisogna combattere il cancro senza distinzioni politiche, afferma esperto statunitense

La lotta contro il cancro non fa distinzioni, sia a Cuba che negli Stati Uniti, perché riguarda l’umanità, ha affermato oggi a L’Avana il direttore del Massey Cancer Center in Virginia, Robert Winn.

Dopo aver firmato un memorandum d’intesa tra l’istituzione da lui diretta e l’Istituto di Oncologia e Radiobiologia dell’isola, Winn ha dichiarato alla stampa che questo momento apre una nuova opportunità di comprensione e collaborazione, perché siamo tutti impegnati nella lotta contro questa malattia.
“Si tratta di portare la salute a tutti, indipendentemente da dove vivono, come vivono o come pensano”, ha affermato il medico esprimendo la sua soddisfazione per il documento che include lo scopo di condividere con gli specialisti oncologici cubani tutto ciò che riguarda le sperimentazioni cliniche, in particolare dei pazienti delle comunità povere statunitensi, affetti da cancro.
Sarà anche più facile sfruttare le conoscenze dei professionisti di entrambe le parti e intercambiare scienziati, informazioni e conoscenze, perché stiamo insieme nella stessa lotta, ha detto.
Riferendosi alla disputa tra Cuba e gli Stati Uniti, ha sottolineato che non si sono mai vissuti tempi felici, solo una piccola finestra durante la presidenza di Barack Obama, ma come persona di fede mantiene viva la speranza che ciò che si è imparato in quella fase di comprensione e ripristino delle relazioni servirà per il futuro.
“Sarà un bene per i due paesi e per i loro popoli, il mio cuore e la mia anima confidano in questa comprensione perché abbiamo molte cose da fare insieme, è molto difficile, come lo è stato per un paese come Cuba diventare indipendente, e, tuttavia, ci è riuscita”, ha sottolineato Winn.
Il direttore dell’Istituto di Oncologia e Radiobiologia, Luis Martín, ha assicurato che il memorandum apre possibilità di cooperazione in questa specialità e nella chirurgia toracica, ma anche nella medicina in generale, oltre che nella ricerca.
Inoltre, ha spiegato, sarà l’occasione per dimostrare lo sviluppo raggiunto dall’isola nel settore sanitario e per scambi accademici grazie alla potenza del Massey Cancer Center in Virginia, punto di riferimento nello studio e nella cura di questa malattia negli Stati Uniti.

Cira Rodriguez Cesar, giornalista di Prensa Latina

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE