domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Israele uccide un giornalista al confine meridionale del Libano

periodista-israel
Beirut, 13 ott (Prensa Latina) Il fotografo dell'agenzia Reuters, Issam Abdullah, è stato ucciso oggi in seguito al bombardamento delle forze israeliane vicino alla città di Alma al-Shaab, nel sud del Libano.

Le scene pubblicate hanno mostrato impatti diretti sulle squadre di giornalisti dopo essere state attaccate dai soldati israeliani, un’auto sulla scena ha preso fuoco, mentre uno dei reporter è apparso trasportando persone ferite fuori dalla scena.
Secondo informazioni provenienti dal confine meridionale del Libano, i giornalisti Carmen Joukhadar ed Eli Brakhia sono rimasti feriti nell’attentato e sono stati portati in un vicino ospedale.
Professionisti dei media stranieri identificati chiaramente come membri della stampa, che confermavano la natura del loro lavoro, sono stati attaccati senza esitazione dagli ufficiali di Tel Aviv.
In questo contesto, i combattenti della Resistenza Islamica Libanese hanno attaccato i seguenti siti israeliani: Al-Abad, Miskef-Am, Al-Alam e Ramieh, con armi ed hanno ottenuto colpi precisi.
Come rivelato, l’azione contro le posizioni nemiche è avvenuta in risposta agli attacchi di questo venerdì pomeriggio nei pressi di diverse città del sud.

Ig/yma

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE