sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Centinaia di morti dopo l’attacco all’ospedale di Gaza

hospital-gaza-muertos
Ramallah, 17 ott (Prensa Latina) Centinaia di persone sono morte oggi dopo un attacco israeliano all'ospedale Al-Ahli, situato nella città di Gaza, hanno confermato le autorità sanitarie dell'enclave costiera.

“Centinaia di vittime restano sotto le macerie”, ha denunciato in un comunicato il Ministero della Sanità del territorio.
L’ospedale ospita centinaia di malati e feriti e di persone sfollate con la forza dalle loro case, ha aggiunto.
Il portavoce dell’esercito israeliano, Daniel Hagari ha annunciato che la notizia di un attacco aereo è in fase di revisione.
“Ci sono molti attacchi aerei, molti razzi falliti e molte false notizie da parte di Hamas”, ha giustificato il portavoce militare.
Appresa saputo la notizia, il presidente palestinese Mahmoud Abbas ha dichiarato tre giorni di lutto.
Il presidente ha decretato “lutto pubblico per tre giorni e bandiere a mezz’asta per i martiri della strage dell’ospedale e per tutti i martiri del nostro popolo”, ha sottolineato l’agenzia di stampa ufficiale palestinese Wafa.
Da parte sua, il Ministero degli Affari Esteri egiziano ha condannato fermamente l’incidente ed ha denunciato che “il bombardamento deliberato di civili costituisce una grave violazione del diritto internazionale umanitario e dei valori più basilari dell’umanità”.
Esortiamo Israele a interrompere immediatamente le sue politiche di punizione collettiva contro la popolazione della Striscia di Gaza, ha concluso il Ministero degli Esteri.

Ig/rob

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE