giovedì 18 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Guterres: Gaza soffrirà angosce senza precedenti senza poter ottenere aiuti umanitari

Nazioni Unite, 27 ott (Prensa Latina) Il segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres, ha avvertito oggi dell'urgenza di un cambiamento fondamentale per l'ingresso degli aiuti umanitari a Gaza ed evitare così "una valanga di sofferenze umane senza precedenti".

Il sistema umanitario nell’enclave rischia un collasso totale con conseguenze inimmaginabili per più di due milioni di civili, ha avvertito in una dichiarazione.
Con l’intensificarsi dei bombardamenti, i bisogni diventano sempre più critici e colossali, ha aggiunto il capo delle Nazioni Unite.
Guterres ha ricordato che prima dello scoppio delle ostilità il 7 ottobre, circa 500 camion entravano a Gaza ogni giorno, mentre negli ultimi giorni ne arrivano in media solo 12, nonostante il fatto che i bisogni siano molto maggiori che in qualsiasi momento precedente.
Le Nazioni Unite non saranno in grado di continuare ad effettuare consegne all’interno di Gaza senza un cambiamento immediato e fondamentale nel modo in cui arrivano gli aiuti, ha affermato l’alto funzionario dell’agenzia.
In questo senso ha chiesto di adeguare il sistema di verifica della circolazione delle merci attraverso il valico di Rafah, al confine con Egitto, per consentire a molti più camion di entrare senza indugio nella Striscia di Gaza.
“Ciascuno deve assumersi le proprie responsabilità. Questo è il momento della verità. La storia ci sta giudicando tutti”, ha concluso.

Ig/ebr

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE