sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

La resistenza libanese intensifica la risposta all’aggressione israeliana

HIZBULAH-OPERACIONES-3
Beirut, 6 nov (Prensa Latina) La Resistenza Islamica Libanese (Hezbollah) ha ottenuto oggi un impatto diretto intensificando la sua risposta contro i siti militari israeliani lungo il confine meridionale del paese.

I missili del movimento libanese hanno preso di mira il sito di Al-Malikiyah, di fronte alla città di Aitaroun, e la punta di Jal Al-Deir, oltre a distruggere l’attrezzatura tecnica nella posizione di Rahab.
Secondo il corrispondente del canale locale Al Manar Ali Shoeib, invece i soldati israeliani hanno sparato in prossimità dei centri dell’esercito libanese a Naqoura.
In questo contesto, le Brigate Al-Qassam, l’ala militare del movimento palestinese Hamas, hanno bombardato dal Libano le città occupate di Nahariya e Haifa.
Come riportato sul canale Telegram dei media militari della resistenza islamica, i combattenti hanno lanciato 16 missili in risposta ai massacri di Tel Aviv contro la popolazione della Striscia di Gaza.
La stampa israeliana ha riferito che le autorità hanno chiesto ai coloni dell’insediamento di Kiryat Shmona di lasciare immediatamente il luogo dopo l’escalation della situazione di sicurezza e l’aumento del lancio di missili.

Ig/yma

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE