martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Biden sul cessate il fuoco a Gaza: “Nessuno. Non c’è nessuna possibilità”

Washington, 9 nov (Prensa Latina) Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha rifiutato oggi la possibilità di un cessate il fuoco a Gaza, nonostante le barbarie commesse da Israele in quell'enclave palestinese.

Apparentemente questa è l’impressione che ha dato il presidente quando una giornalista lo ha avvicinato questo giovedì prima che salisse sull’elicottero presidenziale a South Lawn, nella Casa Bianca.
La giornalista ha chiesto: “Quali sono le possibilità di un cessate il fuoco a Gaza?”, al che ha risposto: “Nessuna possibilità”.
Secondo fonti palestinesi, si stima che più del 70% dei 2,3 milioni di abitanti della Striscia di Gaza assediata siano già fuggiti dalle proprie case, mentre il comando militare israeliano ha riferito che nella città stessa si stanno svolgendo operazioni.
La guerra di Israele, dichiarata dal Movimento di Resistenza Islamica Hamas, è entrata nel suo secondo mese, con oltre 10.500 palestinesi morti, di cui due terzi sono donne e bambini, hanno avvertito le autorità sanitarie dell’enclave.
Si stima inoltre che altre 2.300 persone siano sepolte sotto le macerie di questo territorio devastato.
Biden, che si è recato in Illinois per incontrare i lavoratori del settore automobilistico, ha affermato di rimanere ottimista riguardo al rilascio degli ostaggi tenuti da Hamas dal 7 ottobre ed ha assicurato che “non ci fermeremo finché non li avremo liberati”.
A sua volta, ha giustificato i suoi attacchi alle posizioni delle forze alleate dell’esercito siriano “perché ci hanno colpito e lo rifarei”, ha concluso.

Ig/dfm

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE