lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

ONU per un cessate il fuoco totale nel quarto giorno di tregua a Gaza

Antonio-Guterres1-1-768x433
Nazioni Unite, 27 nov (Prensa Latina) Il segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres ha esortato oggi un cessate il fuoco umanitario totale "per il bene del popolo di Gaza, di Israele e della regione in generale".

In una dichiarazione rilasciata dal suo portavoce, il capo delle Nazioni Unite ha assicurato che sette settimane di conflitto hanno comportato “un bilancio atroce che ha scioccato il mondo”.
La pausa di quattro giorni concordata da Israele e dal movimento Hamas ha consentito il rilascio degli ostaggi israeliani e stranieri detenuti dal 7 ottobre, nonché il rilascio dei prigionieri palestinesi dalle carceri israeliane.
Allo stesso tempo, l’ONU ha intensificato l’ingresso di aiuti umanitari nell’enclave costiera ed ha inviato rifornimenti in alcune aree settentrionali che sono rimaste in gran parte isolate per settimane.
“Ma questi aiuti sono a malapena paragonabili agli enormi bisogni di 1,7 milioni di sfollati. La catastrofe umanitaria a Gaza peggiora di giorno in giorno”, ha avvertito l’Alto rappresentante.
Guterres ha accolto con favore il ruolo delle autorità del Qatar, dell’Egitto e degli Stati Uniti nel facilitare questo accordo, pur riconoscendo il ruolo fondamentale del Comitato Internazionale della Croce Rossa.
“Le Nazioni Unite continueranno a sostenere questi sforzi in ogni modo possibile”, ha confermato.
Tuttavia, il capo dell’ONU ha insistito sulla necessità di una cessazione totale delle ostilità scoppiate tra Tel Aviv e la resistenza palestinese.

Ig/ebr

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE