mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il presidente della Turchia accusa Israele di crimini di guerra

Ankara, 28 nov (Prensa Latina) Il presidente della Turchia, Recep Tayyip Erdogan, ha insistito oggi, nel corso di un colloquio telefonico con il segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres, sulla responsabilità di Israele per i crimini di guerra commessi nella Striscia di Gaza.

Secondo l’ufficio del leader turco, il dialogo si è svolto alla vigilia della prossima riunione del Consiglio di Sicurezza dell’ONU.
Nel corso della riunione, il leader ha sottolineato che Israele, un paese che dallo scorso 7 ottobre porta avanti continui attacchi contro il territorio palestinese, viola in modo flagrante il diritto internazionale.
Per questo motivo, assicura, “deve assumersi la responsabilità penale per i crimini di guerra che ha commesso”, si legge nel messaggio.
Secondo le informazioni, Erdogan e Guterres hanno discusso le proposte per risolvere la crisi umanitaria a Gaza e gli sforzi per portare una pace duratura nella regione.

Ig/dgh

#Striscia di Gaza #israele #ONU #turchia #palestina #crimini di guerra #genocidio #Recep Tayyip Erdogan #António Guterres

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE