domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Hezbollah libanesi bombardano le postazioni israeliane

Beirut, 8 gen (Prensa Latina) La Resistenza libanese (Hezbollah) ha lanciato oggi missili contro le postazioni israeliane lungo il confine meridionale, riaffermando la sua risposta ai crimini sionisti ed in solidarietà con Gaza.

I combattenti Hezbollah hanno effettuato due attacchi con missili Burkan nel sito di Ruwaisat Al-Alam nelle fattorie occupate di Shebaa, ha affermato il movimento in una nota.
In questo senso, la Resistenza ha condotto azioni mirate ai punti di Hadab Al-Bustan e Jal Al-Allam; oltre ad attaccare un incontro di soldati israeliani a Shetula.
Secondo i rapporti, le operazioni di Hezbollah hanno causato morti e feriti tra le file dell’esercito di Tel Aviv, nonché danni materiali.
La Resistenza ha anche pianto la morte del comandante Wissam Hasan Al-Tawil del villaggio meridionale di Kherbet Selem, vittima di un attacco di droni israeliani contro la sua automobile nella città di al-Dabsha.
Dopo l’operazione contro la base aerea di Meron sul monte Jarmaq, sulla vetta più alta a nord di Israele, nel governo di Benjamin Netanyahu sono aumentate le preoccupazioni di guerra a causa del riconoscimento dell’arsenale militare di Hezbollah.
A questo proposito, il quotidiano ebraico Yedioth Ahronoth ha indicato che, in caso di grave conflitto nel nord, i soldati israeliani sarebbero stati evacuati in elicottero verso gli ospedali nella parte centrale dell’entità.
A questo punto i media ritengono che i centri ospedalieri al confine con Libano non saranno in grado di ospitare un gran numero di personale in uniforme ferito nei combattimenti con Hezbollah.

Ig/yma

#attacco #bombardamento #Striscia di Gaza #Hezbollah #israele #libano #palestina #resistenza

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE