martedì 23 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Le forze speciali israeliane uccidono tre palestinesi in un ospedale

Ramallah, 30 gen (Prensa Latina) Oggi, le forze speciali israeliane hanno ucciso tre palestinesi, tra cui due fratelli, all'interno dell'ospedale Ibn Sina, situato nella città di Jenin, in Cisgiordania.

Citate dai media palestinesi, fonti di questa struttura hanno identificato i defunti come Muhammad e Bassel Ayman Al-Ghazzawi e Muhammad Walid Jalamneh.
L’agenzia di stampa ufficiale Wafa ha riferito che circa 10 soldati israeliani si sono travestiti da medici per entrare nel centro medico, dove hanno sparato ai giovani.
Le Forze di Difesa Israeliane (FDI) hanno confermato l’operazione in un comunicato e l’hanno giustificata con l’argomentazione che i tre stavano pianificando alcuni attacchi.
L’azione è stata condotta congiuntamente dalle FDI, dal Servizio di Sicurezza Interna (Shin Bet) e dall’unità speciale di polizia di Yamam, si legge nel testo.
Jenin e il campo profughi circostante sono considerati roccaforti delle milizie palestinesi ed obiettivi sistematici degli attacchi militari israeliani.

Ig/rob

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE