sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

L’OMS avverte di una grave carestia per i bambini di Gaza

Ginevra, 7 mar (Prensa Latina) Il direttore generale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), Tedros Adhanom, ha avvertito che i bambini sopravvissuti oggi ai bombardamenti provocati dall'aggressione israeliana contro la Striscia di Gaza non potranno resistere molto di più alla carestia.

In un messaggio sul social network Twitter, il rappresentante dell’OMS ha sottolineato che “la malnutrizione gioca un ruolo fondamentale in questi bambini e nel numero di morti infantili a Gaza.
“I bambini di Gaza sopravvissuti ai bombardamenti potrebbero non sopravvivere alla carestia”, ha scritto Adhanom su Twitter.
Quando un bambino dovrebbe fare tre pasti e finisce per mangiarne solo uno, non è sufficiente; il suo corpo diventa carente di carboidrati, vitamine, proteine e privo di grassi necessari al corpo, “ed inoltre entra in un grave stato di disidratazione”, ha spiegato in un video sullo stesso social network il dottor Imad Dardonah, dell’unità pediatrica dell’ospedale Kamal Adwan, nel nord di Gaza.
Il medico ha osservato che i medici del suo ospedale non possono curare tra il 50 e il 60% dei casi di malnutrizione che ricevono e la loro unica possibilità è somministrare ai bambini una soluzione salina o zuccherina.
Secondo i dati diffusi dalle Nazioni Unite, nel nord dell’enclave un bambino su sei sotto i due anni soffre di malnutrizione acuta.
A ciò si aggiunge che quasi il 3% soffre di un grave deperimento, il che mette ulteriormente a rischio la vita e la possibilità di complicazioni mediche e di morte a meno che non ricevano cure urgenti.

Ig/cdg

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE