venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Israele continua l’offensiva aerea e terrestre contro Gaza

Ninos-Muertos-por-Fuerza-Israeli-1
Ramallah, 13 mar (Prensa Latina) Molti palestinesi sono morti o sono rimasti feriti oggi in seguito ai bombardamenti israeliani contro la Striscia di Gaza, sotto il fuoco, da 159 giorni.

Cinque cittadini, tra cui alcuni minorenni, hanno perso la vita questa mattina dopo il fuoco dell’artiglieria contro il quartiere Tal Al-Hawa, situato nella città settentrionale di Gaza, ha riferito l’agenzia di stampa ufficiale Wafa.
La fonte ha spiegato che almeno quattro proiettili sono caduti nelle vicinanze dell’ospedale Al-Quds, affiliato alla Mezzaluna Rossa Palestinese.
Due persone sono state uccise e quattro bambini sono rimasti feriti in un altro attacco israeliano contro una casa nel quartiere di Al-Daraj, sempre nella stessa città.
Un numero imprecisato è morto in un incidente simile avvenuto nel quartiere di Al-Zaytoun, uno dei più colpiti a Gaza.
Wafa ha riferito che l’aviazione e l’artiglieria hanno sparato anche sul nord e sull’ovest della città di Khan Yunis e sull’area adiacente conosciuta come Hamad Town.
Dopo aver lanciato un’offensiva di terra su larga scala contro Khan Yunis, l’esercito israeliano è recentemente avanzato contro Hamad Town, una delle zone più povere del territorio.
Proprio questo mercoledì le Forze Armate del paese hanno annunciato in un comunicato che le sue truppe continuano a combattere con i miliziani palestinesi in entrambe le città.
Secondo i dati ufficiali, dall’inizio dell’aggressione contro l’enclave costiera il 7 ottobre, più di 31.000 palestinesi sono morti e altri 72.000 sono rimasti feriti.

Ig/rob

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE