lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

La delegazione palestinese conversa su Gaza con il leader della Lega Araba

Il Cairo, 27 mar (Prensa Latina) Una delegazione del movimento governativo palestinese Fatah ha spiegato oggi al segretario generale della Lega Araba, Ahmed Aboul Gheit, le ripercussioni umanitarie dell'aggressione israeliana contro i territori occupati.

Nel corso di un incontro presso la sede dell’organizzazione araba, i visitatori hanno denunciato la guerra lanciata contro la Striscia di Gaza e la crescente violenza dei coloni ebrei in Cisgiordania, ha riferito l’agenzia di stampa Wafa.
Il vicepresidente di Fatah, Mahmoud Al-Aloul, ha accusato il primo ministro Benjamin Netanyahu di aver compiuto omicidi, distrutto e bombardato Gaza per impedire la richiesta internazionale della creazione di uno stato palestinese.
“Il mondo deve sapere che ci sono solo due strade: od i continui bombardamenti, omicidi e questa straordinaria ingiustizia, oppure andare avanti (…) secondo un piano politico coerente con la soluzione dei due stati”, ha sottolineato.
Da parte sua, Aboul Gheit ha sottolineato la necessità di porre fine alla guerra, aumentare gli aiuti all’enclave costiera, raggiungere la riconciliazione palestinese e creare un proprio stato.
Il mondo è sempre più convinto dell’inevitabilità che i palestinesi ottengano il diritto all’autodeterminazione, ha concluso.

Ig/rob

 

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE