martedì 28 Maggio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il governo saharawi accusa Francia di sostenere la guerra coloniale marocchina

Algeri, 4 apr (Prensa Latina) Il governo saharawi ha condannato oggi "con la massima fermezza" le dichiarazioni dell'ambasciatore francese in Marocco in cui "ammette il coinvolgimento militare e politico del suo paese nella guerra coloniale marocchina" contro il suo popolo.

“Chiediamo alla Francia di smettere di aiutare Marocco nella sua politica di espansione, di aggressione e di occupazione del Sahara Occidentale”, si legge nella dichiarazione, firmata congiuntamente con il Fronte Polisario, in cui si specifica che questo sostegno risale agli anni ’70, del secolo scorso.
La comunicazione sottolinea che Francia “ha ammesso di aver fornito sostegno militare e politico al Marocco nella sua guerra di aggressione ed espansionismo contro il popolo saharawi in flagrante violazione del diritto internazionale”.
A questo proposito aggiunge che il paese europeo ha consigliato ed è intervenuto nella guerra contro il popolo saharawi, “è stato il protettore del Marocco dal suo seggio permanente nel Consiglio di Sicurezza dell’ONU e continua a sostenerlo nella sua occupazione”.

Ig/msl

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE